Zoloft (Sertralina) 50mg

Zoloft (Sertralina) 50mg

Zoloft (Sertralina) 50mg

Principio attivo:  Sertralina cloridrato

Pfizer
Disponibile
€1.71 / pillola
  • Acquisto 60 pillole per €1.53 / pillola e risparmia il 10%
  • Acquisto 90 pillole per €1.35 / pillola e risparmia il 21%

La sertralina cloridrato è un farmaco antidepressivo inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI) prescritto per il trattamento della depressione ed attacchi di panico nei pazienti adulti, ed adolescenti, inclusa la depressione associata a sintomi di ansia.




Informazione generale

Perché si usa Zoloft (Sertralina) 50mg?  A cosa serve?

Zoloft contiene il principio attivo Sertralina. La sertralina appartiene ad un gruppo di medicinali denominati Inibitori Selettivi della Ricaptazione della Serotonina (SSRI); questi medicinali vengono utilizzati per trattare la depressione e o i disturbi d'ansia.

Zoloft può essere utilizzato per trattare le seguenti condizioni:

  • Depressione e prevenzione della ricorrenza della depressione (negli adulti).
  • Disturbo da ansia sociale (negli adulti).
  • Disturbo post-traumatico da stress (PTSD) (negli adulti).
  • Disturbo da attacchi di panico (negli adulti).
  • Disturbo ossessivo-compulsivo (OCD) (negli adulti e nei bambini e adolescenti di età compresa tra 6 e 17 anni).

La depressione è una malattia clinica con sintomi come sentirsi triste, incapacità a dormire in modo appropriato o a godersi la vita come si era soliti fare. L'OCD ed il disturbo da attacchi di panico sono malattie correlate all'ansia con sintomi come essere continuamente preoccupati da pensieri persistenti (ossessioni) che le fanno compiere azioni rituali (compulsioni).

La PTSD è una condizione che può verificarsi dopo un'esperienza traumatica emotivamente forte ed alcuni sintomi di questa condizione sono simili alla depressione e all'ansia. Il disturbo d'ansia sociale (fobia sociale) è una malattia correlata all'ansia.

È caratterizzata da sensazioni di intensa ansia o stress in situazioni sociali (ad es. parlare ad estranei, parlare in pubblico, mangiare o bere in presenza di altre persone o la preoccupazione di comportarsi in modo imbarazzante).

Il medico ha stabilito che questo medicinale è adatto per trattare la sua condizione. Chieda al medico se non è certo del perché le è stato prescritto Zoloft.

Dosi e Modo d'uso

Come usare Zoloft (Sertralina) 50mg?

Prenda sempre Zoloft seguendo esattamente le istruzioni del medico. Le compresse di Zoloft possono essere assunte con o senza cibo.
Assuma il medicinale una volta al giorno, al mattino o alla sera. Se ha dubbi deve consultare il medico o il farmacista.

La Zoloft (Sertralina) è disponibile sotto forma di compresse, capsule rigide o di concentrato per soluzione orale.

Il dosaggio del farmaco è di stretta competenza del medico curante o dello specialista previa valutazione della specifica situazione (gravità del disturbo da trattare, condizioni generali di salute ecc., patologie concomitanti, risposta al trattamento iniziale ecc.). Nel valutare il dosaggio, il medico terrà di conto l’eventuale presenza di alterazioni della funzionalità epatica e/o di quella renale.

Premesso quanto sopra, riportiamo di seguito i dosaggi di Sertralina (Zoloft) che vengono impiegati abitualmente.

Episodi di depressione maggiori e disturbo ossessivo-compulsivo – Dose iniziale di 50 mg al giorno; il dosaggio può essere aumentato gradualmente fino a un massimo di 200 mg.

Disturbo da attacchi di panico, con o senza agorafobia, disturbo da ansia sociale e disturbo da stress post-traumatico – Dose iniziale abitualmente utilizzata: 25 mg al giorno, aumentabili fino a 50 mg. Il dosaggio giornaliero, comunque, non deve mai superare i 200 mg.

Soggetti over 18 – Nei pazienti di età inferiore ai 18 anni (bambini e adolescenti), la sertralina (Zoloft) è indicata soltanto per il trattamento dei disturbi ossessivo-compulsivi. A seconda dell’età del paziente, il dosaggio varia dai 25 ai 50 mg giornalieri. Il dosaggio massimo quotidiano è di 200 mg.

Possibili Effetti Indesiderati

La SERTRALINA può scatenare molti effetti avversi che variano per tipo e intensità da un paziente all'altro. Ciò è dovuto alla sensibilità che ciascun individuo possiede nei confronti del farmaco, perciò non è detto che gli effetti collaterali si manifestino tutti e nello stesso modo in ogni paziente.
Di seguito, sono riportati i principali effetti collaterali che possono insorgere durante la terapia con sertralina.

Patologie gastrointestinali

La terapia con sertralina può causare nausea, vomito, diarrea o feci molli, dispepsia, stipsi, disturbi allo stomaco, aria nello stomaco, problemi esofagei, difficoltà a deglutire, aumento della salivazione e ulcerazione di bocca e lingua. La sertralina, inoltre, può favorire l'insorgenza di anoressia.

Patologie del sistema nervoso centrale

La sertralina può provocare sonnolenza, capogiri, tremori, intorpidimento e formicolio, alterazioni della coordinazione, movimenti eccessivi, acatisia (una sindrome psicomotoria caratterizzata dall'impossibilità di restare fermi) e mancanza di attenzione. La sertralina, inoltre, può favorire la comparsa di convulsioni.

Disturbi psichiatrici

Il trattamento con sertralina può provocare vari disturbi psichiatrici, fra cui:

  • Insonnia;
  • Sonnambulismo;
  • Depressione;
  • Pensieri suicidari;
  • Ansia;
  • Nervosismo;
  • Agitazione;
  • Sogni anomali e terrificanti;
  • Allucinazioni;
  • Mania;
  • Ipomania;
  • Ideazioni e comportamenti suicidari;
  • Sensazione eccessiva di felicità;
  • Euforia;
  • Mancanza di cura della persona;
  • Aggressività;
  • Paranoia.

Patologie renali e urinarie

La terapia con sertralina può causare problemi a urinare, aumento dell'urina escreta, aumento della frequenza di minzione, nicturia (necessità di alzarsi molte volte durante il riposo notturno per mingere) o incapacità a urinare.

Patologie dell'apparato riproduttivo

La sertralina può causare diminuzione della libido e disfunzioni sessuali in entrambi i sessi.
Negli uomini può causare disfunzioni dell'erezione, alterazioni del liquido seminale, arrossamento di pene e prepuzio, eiaculazione ritardata e priapismo (erezione lunga e dolorosa non accompagnata da eccitazione sessuale).
Nelle donne può causare emorragie vaginali, secchezza vaginale e galattorrea, cioè la secrezione anomala di latte in donne che non stanno allattando.

Patologie respiratorie

La sertralina può causare dolori al torace, difficoltà respiratorie, respiro sibilante, respiro corto, broncospasmo e sanguinamenti dal naso.

Disturbi del sistema emolinfopoietico

Il trattamento con sertralina può influire sul sistema emolinfopoietico (il sistema responsabile della sintesi delle cellule del sangue). Ciò può causare piastrinopenia (cioè una riduzione del numero di piastrine nel circolo ematico, con conseguente aumentata suscettibilità a sanguinamenti anomali e/o emorragie) e leucopenia (cioè una diminuzione del numero di globuli bianchi nel circolo sanguigno, con conseguente aumentata suscettibilità alla contrazione d'infezioni).
Inoltre, la sertralina può causare la porpora (comparsa di macchie rosse su pelle, mucose e organi a causa della rottura di piccoli vasi sanguigni).

Patologie endocrine

La sertralina può causare ginecomastia (sviluppo del seno negli uomini), ipotiroidismo e può favorire la comparsa della sindrome da inappropriata secrezione dell'ormone antidiuretico (SIADH).

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

La terapia con sertralina può favorire la comparsa di rash cutanei, orticaria, prurito, alopecia, eritemi, reazioni di fotosensibilità e necrolisi epidermica tossica.

Patologie epatobiliari

Il trattamento con sertralina può favorire l'insorgenza d'insufficienza epatica, di epatiti e dell'ittero. Inoltre, può causare alterazioni dei livelli ematici di transaminasi.

Patologie vascolari

L'assunzione di sertralina può dare origine a tachicardia, ipertensione, palpitazioni, edema periferico e sincope (perdita di coscienza transitoria).
Sintomi da sospensione

In seguito alla brusca interruzione della terapia con sertralina possono insorgere i cosiddetti sintomi da sospensione. Questi sintomi sono capogiri, agitazione, ansia, nausea, vomito, tremore, confusione, palpitazioni, cefalea, diarrea, instabilità emotiva e disturbi visivi.

Altri effetti collaterali che possono manifestarsi durante l'assunzione di sertralina sono:

  • Reazioni allergiche in soggetti sensibili;
  • Secchezza delle fauci;
  • Aumento della sudorazione;
  • Aumento dell'appetito;
  • Aumento o perdita di peso corporeo;
  • Alterazioni del gusto;
  • Stanchezza;
  • Vampate di calore;
  • Febbre;
  • Mialgia e artralgia;
  • Osteoartrosi;
  • Emorroidi;
  • Naso gocciolante;
  • Mal di gola;
  • Dolore alle orecchie;
  • Tinnito (un disturbo uditivo caratterizzato dalla percezione di rumori come fischi, ronzii, fruscii, ecc);
  • Disturbi della vista;
  • Midriasi (dilatazione della pupilla).

Interazioni farmacologiche

Quali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Zoloft (Sertralina) 50mg?

Informi il medico se sta assumendo o ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica. Alcuni medicinali possono influenzare l'attività di Zoloft oppure Zoloft può ridurre l'efficacia di altri medicinali assunti contemporaneamente.

L'assunzione di Zoloft con i seguenti medicinali può causare eventi avversi gravi:

  • Medicinali chiamati inibitori delle monoaminoossidasi (IMAO), come la moclobemide (per trattare la depressione) e la selegilina (per trattate il morbo di Parkinson) e l'antibiotico linezolid. Non utilizzare Zoloft insieme a questi medicinali.
  • Medicinali per il trattamento dei disturbi mentali come psicosi (pimozide). Non utilizzare Zoloft insieme alla pimozide.
  • Non utilizzare Zoloft insieme al disulfiram.

Informi il medico se sta assumendo uno dei seguenti medicinali:

  • Medicinale a base di piante contenente l'Erba di S. Giovanni (Hypericum perforatum). Gli effetti dell'Erba di S. Giovanni possono durare per 1-2 settimane.
  • Prodotti contenenti l'aminoacido triptofano.
  • Medicinali per il trattamento del dolore grave (ad es. tramadolo).
  • Medicinali utilizzati in anestesia o per il trattamento del dolore cronico (ad es. fentanil).
  • Medicinali per il trattamento dell'emicrania (ad es. sumatriptan).
  • Medicinali per fluidificare il sangue (warfarin).
  • Medicinali per il trattamento del dolore/artrite (Farmaci antinfiammatori non-steroidei (FANS) come ibuprofene, acido acetilsalicilico (aspirina)).
  • Sedativi (diazepam).
  • Diuretici.
  • Medicinali per il trattamento dell'epilessia (fenitoina).
  • Medicinali per il trattamento del diabete (tolbutamide).
  • Medicinali per il trattamento dell'eccesso di acido nello stomaco e delle ulcere (cimetidina).
  • Medicinali per il trattamento della mania e della depressione (litio).
  • Altri medicinali per il trattamento della depressione (come amitriptilina, nortriptilina).
  • Medicinali per il trattamento della schizofrenia e di altri disturbi mentali (come perfenazina, levomepromazina e olanzapina).
  • Medicinali usati per regolarizzare la frequenza e il ritmo del cuore (come flecainide e propafenone)

Assunzione di Zoloft (Sertralina) 50mg con cibi e bevande:

Le compresse di Zoloft (Sertralina) 50mg possono essere assunte con o senza cibo. Il consumo di alcool deve essere evitato durante il trattamento con Zoloft. La sertralina non deve essere assunta in combinazione con succo di pompelmo, poichè questo può aumentare i livelli di sertralina nell'organismo.

Avvertenze

È importante sapere che:

Gravidanza, allattamento e fertilità:

Chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale. La sicurezza della sertralina non è stata completamente stabilita nelle donne in gravidanza. La sertralina deve essere somministrata alle donne in gravidanza solo se il medico ritiene che il beneficio per la madre supera qualsiasi possibile rischio per lo sviluppo del feto. Se lei è una donna in età fertile in trattamento con sertralina, deve fare uso di un metodo di contraccezione affidabile (come la pillola contraccettiva). Si assicuri che l'ostetrica e/o il medico siano a conoscenza che lei è in trattamento con Zoloft. Quando assunti in gravidanza, in particolare durante gli ultimi tre mesi, i medicinali come Zoloft (Sertralina) 50mg possono aumentare il rischio di una condizione grave nei neonati chiamata ipertensione polmonare persisistente nel neonato (PPHN). Tale condizione causa una respirazione veloce nel neonato e un colore bluastro. Tali sintomi iniziano generalmente nelle prime 24 ore dopo i lparto. Se tale condizione si verifica al suo bambino contatti immediatamente l'ostetrica e/o il medico. Il suo bambino puo ? presentare anche altre condizioni, che generalmente iniziano nelle prime 24 ore dopo il parto. I sintomi includono:

  • difficoltà respiratoria,
  • colore della pelle bluastro o essere troppo caldo o troppo freddo,
  • labbra blu,
  • vomito o difficoltà nell'alimentazione,
  • essere molto stanco, incapace di dormire o piangere molto,
  • muscoli rigidi o flosci,
  • tremori, nervosismo, scatti,
  • aumento delle reazioni riflesse,
  • irritabilità,
  • bassi livelli di zucchero.

Se il suo bambino alla nascita presenta qualcuno dei sintomi sopraelencati, o se ha qualche dubbio circa la salute del suo bambino, contatti il medico o l'ostetrica che saranno in grado di consigliarla. Ci sono prove che la sertralina viene escreta nel latte materno. La sertralina deve essere utilizzata durante l'allattamento solo se il medico ritiene che il beneficio per la madre supera qualsiasi possibile rischio per il bambino. In studi su animali, alcuni farmaci come la sertralina possono ridurre la qualità dello sperma. In teoria ciò potrebbe influenzare la fertilità, ma l'impatto sulla fertilità umana non è stato ancora osservato.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari:

I medicinali psicotropi come la sertralina possono influenzare la capacità di guidare veicoli ed utilizzare macchinari. Pertanto, non deve guidare veicoli o utilizzare macchinari fino a quando non avrà accertato se questo medicinale altera la sua capacità di compiere queste attività.

Precauzioni

Cosa serve sapere prima di prendere Zoloft

Non prenda Zoloft:

  • Se è allergico (ipersensibile) alla sertralina o ad uno qualsiasi degli eccipienti di Zoloft (vedere Paragrafo 6 Altre Informazioni per l'elenco degli eccipienti).
  • Se sta assumendo o se ha assunto gli inibitori delle monoaminoossidasi (IMAO) (ad es. selegilina, moclobemide) o farmaci con azione simile agli IMAO (come il linezolid). Se interrompe il trattamento con la sertralina, deve aspettare una settimana prima di riprendere il trattamento con un IMAO. Dopo avere interrotto il trattamento con un IMAO, deve aspettare almeno 2 settimane prima di iniziare il trattamento con sertralina.
  • Se sta assumendo un altro medicinale chiamato Pimozide (un medicinale per i disturbi mentali come la psicosi).
  • Se sta assumendo o se ha assunto disulfiram nelle ultime 2 settimane. Il concentrato per soluzione orale di sertralina non deve essere utilizzato in combinazione con disulfiram o nelle 2 settimane successive alla interruzione del trattamento con disulfiram.

Controindicazioni

Quando non dev'essere usato Zoloft

I medicinali non sempre sono adatti a tutti. Informi il medico prima di prendere Zoloft se soffre o se in passato ha sofferto di una delle seguenti condizioni:

  • Epilessia o storia di convulsioni. In caso di attacco epilettico (convulsioni), contatti immediatamente il medico.
  • Se ha sofferto di disturbi maniaco-depressivi (disturbi bipolari) o schizofrenia. In caso di episodio maniacale, contatti immediatamente il medico.
  • Se pensa o ha pensato di volersi fare del male o di uccidersi (vedere di seguito - Pensieri suicidari e peggioramento della depressione o del disturbo d'ansia).
  • Sindrome serotoninergica. In rari casi questa sindrome può verificarsi quando si assumono alcuni medicinali insieme alla sertralina (per i sintomi, vedere il paragrafo 4. Possibili Effetti Indesiderati). Il medico le dirà se in passato lei ha sofferto di questa condizione.
  • Se ha bassi livelli di sodio nel sangue, perché questa condizione può verificarsi a seguito del trattamento con Zoloft. Deve inoltre informare il medico se sta assumendo alcuni medicinali per l'ipertensione, perché anche questi medicinali possono alterare i livelli di sodio nel sangue.
  • Faccia attenzione se è anziano perché è esposto ad un rischio maggiore di bassi livelli di sodio nel sangue (vedere sopra).
  • Malattia del fegato: il medico può decidere di prescriverle una dose più bassa di Zoloft.
  • Diabete: i livelli di glucosio nel sangue possono essere alterati a causa del trattamento con Zoloft e può essere necessario modificare la dose dei medicinali per il diabete.
  • Se ha sofferto di problemi di sanguinamento o se ha assunto medicinali che rendono più fluido il sangue (ad es. acido acetilsalicilico (aspirina) o warfarin) o che possono aumentare il rischio di sanguinamento.
  • Bambini o adolescenti di età inferiore a 18 anni. Zoloft deve essere utilizzato solo per trattare i bambini e gli adolescenti di età compresa tra 6 e 17 anni che soffrono di disturbo ossessivo- compulsivo (OCD). Se il bambino o l'adolescente è in trattamento per questo disturbo, il medico vorrà controllarlo attentamente (vedere di seguito Uso nei bambini e negli adolescenti).
  • Se è sottoposto a terapia elettroconvulsivante (ECT).Se ha problemi agli occhi, come certi tipi di glaucoma (aumento della pressione nell'occhio).

Sovradosaggio

I principali sintomi del sovradosaggio di sertralina sono capogiri, nausea, vomito, tachicardia, tremori, vertigini e agitazione.
Non esiste un antidoto specifico, per cui il trattamento farmacologico è solo sintomatico. Possono essere utili il carbone attivo, i lassativi osmotici e la lavanda gastrica. In qualsiasi caso, qualora si sospetti di aver assunto una dose di farmaco eccessiva, è necessario informare immediatamente il medico e recarsi nel più vicino ospedale.

Conservazione

Conservare Zoloft (Sertralina) 50mg a temperatura ambiente tra 20-25 gradi C. Tenere lontano da fonti luminose e in un luogo non umido. Non conservare la medicina in bagno. Mantenere il medicinale lontano da bambini e animali.

Recensione del prodotto

Ancora nessuna recensione