Doxiciclina 100mg

Doxiciclina 100mg

Doxiciclina 100mg

Principio attivo:  Doxiciclina

Disponibile
€1.35 / pillola
  • Acquisto 100 pillole per €1.26 / pillola e risparmia il 6%

Doxiciclina 100mg è un antibiotico del gruppo delle tetracicline efficace contro le infezioni batteriche.




Informazione generale

La DOXICICLINA 100mg è utilizzata per trattare infezioni causate da batteri ad essa sensibili, sia Gram-positivi che Gram-negativi.
Più in particolare, l'utilizzo della Doxiciclina 100mg è indicato per il trattamento di:

  • Infezioni dell'apparato respiratorio;
  • Infezioni otorinolaringoiatriche;
  • Infezioni della cute e dei tessuti molli;
  • Infezioni gastrointestinali;
  • Infezioni dell'apparato genito-urinario;
  • Infezioni ginecologiche;
  • Foruncoli o brufoli rossi provocati dalla rosacea;

Doxiciclina Posologia

La Doxiciclina 100mg è disponibile per la somministrazione orale sotto forma di compresse o di capsule rigide. Inoltre, è anche disponibile sotto forma di gel periodontale.
Il dosaggio e la durata del trattamento devono essere stabilite dal medico, in funzione del tipo e della gravità dell'infezione che s'intende trattare.
Di seguito sono riportate alcune indicazioni sulle dosi di farmaco che vengono abitualmente utilizzate in terapia.

Somministrazione orale (compresse o capsule)

Per trattare infezioni di varia natura, solitamente, si utilizzano compresse contenenti 100 mg di doxiciclina. La dose di Doxiciclina abitualmente somministrata è di 200 mg il primo giorno di trattamento. Dal secondo giorno in poi, invece, la dose abituale è di 100-200 mg di farmaco secondo il parere del medico. Le compresse devono essere assunte intere, con abbondante acqua e almeno un'ora prima di coricarsi, in modo da evitare possibili irritazioni esofagee.

Per il trattamento di foruncoli e brufoli rossi provocati dalla rosacea, invece, si utilizzano solitamente capsule contenenti una quantità di doxiciclina inferiore rispetto a quella contenute nelle compresse sopra descritte. In questo caso, la dose di doxiciclina solitamente somministrata è di 40 mg, da assumersi una volta al giorno, generalmente al mattino. Le capsule devono essere assunte intere e con abbondante acqua in modo da evitare possibili irritazioni esofagee. Indipendentemente dalla somministrazione delle compresse o delle capsule, la doxiciclina non deve essere assunta in contemporanea a latte o latticini.

Possibili Effetti Indesiderati de DOXICICLINA

La DOXICICLINA 100mg può causare vari tipi di effetti collaterali, sebbene non tutte le persone li manifestino. Questo dipende dalla diversa sensibilità che ciascun individuo possiede nei confronti del farmaco. Perciò, non è detto che gli effetti indesiderati si manifestino tutti e con la stessa intensità in ciascun paziente.
Di seguito, sono elencati i principali effetti collaterali che possono manifestarsi durante il trattamento con doxiciclina.

Reazioni allergiche

La DOXICICLINA 100mg può scatenare reazioni allergiche in pazienti sensibili. Tali reazioni si possono manifestare sotto forma di:

  • Porpora di Schönlein-Henoch;
  • Ipotensione;
  • Angioedema;
  • Edema periferico;
  • Tachicardia;
  • Pericardite;
  • Dispnea;
  • Reazione da siero;
  • Rash da farmaco con eosinofilia e sintomi sistemici (conosciuto anche come sindrome DRESS);
  • Anafilassi.

Disturbi del sangue e del sistema linfatico

La terapia con Doxiciclina può favorire l'insorgenza di:

  • Neutropenia, cioè diminuzione del numero di neutrofili nel circolo sanguigno;
  • Eosinofilia, cioè l'aumento del numero di eosinofili nel circolo ematico;
  • Piastrinopenia, cioè diminuzione del numero di piastrine nel sangue;
  • Anemia emolitica.

Patologie gastrointestinali

Il trattamento con Doxiciclina 100mg può causare:

  • Nausea o vomito;
  • Dispepsia;
  • Colite pseudomembranosa provocata da superinfezioni da Clostridium difficile;
  • Esofagite;
  • Ulcere esofagee;
  • Infiammazione dell'intestino;
  • Dolore addominale;
  • Diarrea;
  • Disfagia;
  • Pancreatiti;
  • Glossite.

Patologie epatobiliari

La Doxiciclina 100mg può provocare alterazioni della funzionalità epatica, ittero ed epatite.

Patologie endocrine

Il trattamento con doxiciclina può provocare microscopiche pigmentazioni brune sulla tiroide.


Interazioni farmacologiche

L'assunzione contemporanea di DOXICICLINA e dei seguenti farmaci o alimenti, può causare una diminuzione dell'assorbimento di Doxiciclina stessa:

  •     Farmaci antiacidi contenenti alluminio, calcio e magnesio;
  •     Latte e latticini;
  •     Prodotti contenenti sali di ferro;
  •     Preparati contenenti zinco e bismuto.

La Doxiciclina 100mg può aumentare il tempo di protrombina in pazienti in terapia con warfarin o con altri anticoagulanti orali, pertanto, durante il trattamento con l'antibiotico può essere necessario ridurre il dosaggio di anticoagulante orale somministrato.
La Doxiciclina 100mg e le penicilline possono interferire reciprocamente con la loro attività antibatterica, perciò, l'associazione di queste due tipologie di antibiotici deve essere evitata.
Il fenobarbital, la carbamazepina e la fenitoina (farmaci impiegati nella terapia dell'epilessia) possono ridurre l'emivita plasmatica della doxiciclina.
L'emivita della doxiciclina può essere diminuita anche dalla contemporanea assunzione di bevande alcoliche.
La Doxiciclina 100mg potrebbe diminuire l'efficacia degli anticoncezionali orali.
La Doxiciclina 100mg può aumentare la concentrazione plasmatica di ciclosporina (un farmaco immunosoppressore impiegato nella prevenzione dei rigetti nei trapianti).
L'uso concomitante di Doxiciclina 100mg e di retinoidi sistemici dovrebbe essere evitato, poiché vi è un aumentato rischio d'insorgenza d'ipertensione endocranica benigna.
La doxiciclina può interferire con i test di laboratorio impiegati per determinare le catecolamine urinarie.
In ogni caso, è necessario informare il medico se si stanno assumendo o se sono stati assunti da poco farmaci di qualsiasi tipo, compresi i farmaci da banco e i prodotti erboristici e/o omeopatici.

Gravidanza e Allattamento

La Doxiciclina 100mg può depositarsi nei denti e nelle ossa che si stanno formando nel feto e può causare problemi alla crescita dello stesso. Perciò, l'uso del farmaco da parte di donne in gravidanza deve essere evitato.
La DOXICICLINA 100mg è escreta nel latte materno e può causare danni al lattante. Pertanto, le madri che allattano al seno non devono assumere l'antibiotico.

Controindicazioni

L'utilizzo della DOXICICLINA 100mg è controindicato nei seguenti casi:

  • In pazienti con ipersensibilità nota alla doxiciclina stessa;
  • In pazienti con ipersensibilità nota ad altre tetracicline;
  • In pazienti affetti da disturbi ostruttivi dell'esofago, come restringimenti o acalasia esofagea;
  • In bambini con meno di 12 anni di età;
  • In gravidanza;
  • Durante l'allattamento.

Conservazione

Conservare Doxiciclina 100mg a temperatura ambiente tra 20-25 gradi C. Tenere lontano da fonti luminose e in un luogo non umido. Non conservare la medicina in bagno. Mantenere il medicinale lontano da bambini e animali.

Recensione del prodotto

Ancora nessuna recensione